DGeco supporta la propria clientela nella Caratterizzazione dei rifiuti. Offre la propria consulenza nel campo della Caratterizzazione dei Rifiuti a Palermo ed in tutta la Sicilia.

Cosa vuol dire caratterizzare i rifiuti?

All’interno dell’Unione Europea ogni rifiuto prodotto viene associato ad un codice contenuto nell’Elenco Europeo Rifiuti. Tale codice prende il nome di Codice Europeo Rifiuti il cui acronimo largamente utilizzato nel settore della gestione rifiuti è CER.  

Il CER viene assegnato in primo luogo in funzione dell’attività che ha prodotto il rifiuto e poi in funzione della sua composizione. Prima di smaltire i rifiuti questi devono essere correttamente caratterizzati, il che vuol dire identificare quale CER del Catalogo Europeo dei Rifiuti deve essere assegnato al rifiuto. Gestire un rifiuto in assenza di una non corretta assegnazione del CER, oltre ad essere un reato, potrebbe precluderne il trasporto ed il conferimento all’impianto di recupero o smaltimento finale.

Il processo di caratterizzazione infatti determina le caratteristiche chimiche, fisiche e biologiche del rifiuto, in modo da individuare il tipo di trasporto, stoccaggio e trattamento possibili per tale rifiuto scongiurando rischi per la salute e pere l’ambiente.

Quali sanzioni sono previste per la errata e/o mancata caratterizzazione dei rifiuti?

L ’art. 258 comma 4 del D.Lgs 152/2006 punisce la mancata caratterizzazione dei rifiuti con la Sanzione Penale dell’arresto fino a 2 anni.

La Caratterizzazione dei Rifiuti da parte di DGeco

DGeco ha creato una squadra di Ingeneri Ambientali per supportare la propria clientela nella corretta caratterizzazione dei rifiuti. Offriamo la nostra Consulenza per la Caratterizzazione dei RifiutiPalermo ed in tutta la Sicilia. Effettueremo un sopralluogo per una prima caratterizzazione visiva e per la raccolta delle informazioni che riguardano il processo che ha portato alla formazione del rifiuto, se necessario infine preleveremo un campione da analizzare.
Al termine di questo processo di identificazione potranno essere emessi due tipi di documenti:

  • il certificato di caratterizzazione merceologica con l’identificazione del codice CER se non sarà stato necessario un campionamento ed un’analisi.
  • il certificato di caratterizzazione analitica con l’identificazione del codice CER e il risultato delle analisi condotte se sarà stato prelevato un campione da analizzare.

 

 

Consulenza per Caratterizzazione dei Rifiuti ultima modifica: 2016-08-23T04:08:57+00:00 da ninni gullo