Guida al credito di imposta per le imprese

Gli imprenditori possono risparmiare il 50% delle spese sostenute per la bonifica, la rimozione e lo smaltimento dell’Amianto

Le Aziende che effettueranno interventi per la bonifica e rimozione dell’amianto su edifici  destinati all'attività aziendale potranno usufuire di un credito d’imposta pari al 50%, a condizione che le spese  affrontate la bonifica da amianto siano pari ad almeno  € 20.000.

Il credito d’imposta per bonificare l’amianto è stato introdotto nella Legge 28 dicembre 2015, n. 221 "Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali”.

Il credito di imposta per la bonifica dell'Amianto può essere quindi utilizzato per compensare debiti erariali di varia natura, pagamenti Inps, Inail, versamenti IVA, imposte sulle persone giuridiche ed IRAP.

Guarda tutti gli incentivi smaltimento amianto

Il credito d’imposta per le Imprese per la bonifica da amianto

Tutte imprese che  effettueranno interventi di rimozione dell’amianto su beni e strutture produttive nel 2016 potranno usufruire del credito d'imposta

Il credito viene  erogato in tre quote annuali di pari importo. La prima quota annuale potrà essere beneficiata a partire dal primo gennaio del periodo d’imposta successivo a quello in cui sono stati eseguiti gli interventi di bonifica dell’amianto. Le altre due quote potranno essere utilizzate nei periodi di imposta successivi.

Gli anni in cui si potrà utilizzare il  credito d’imposta saranno il 2017, il 2018 e il 2019, essendo la spesa maturata nel 2016.

Per usufruire del credito d’imposta i costi degli interventi per la bonifica dell'amianto dovranno superare l'importo minimo di 20.000,00 €.

Come usufruire del credito d’imposta per la rimozione dell'amianto?

Le Azienda che effettuano lavori di bonifica dell’amianto nel 2016 potranno ottenere il credito d’imposta al 50% della spesa utilizzando il modello F24.

Altri Incentivi per lo smaltimento dell'Amianto per le Imprese?

Le imprese possono altresì usufruire degli incentivi a fondo perduto come il Bando Inail Isi.

Altri Incentivi per lo Smaltimento dell'Amianto per le persone fisiche?

Le Persone fisiche possono usufruire per le spese di rimozione amianto degli incentivi fiscali per la ristrutturazione edilizia, che prevedono uno sgravio del 50% o gli incentivi fiscali per il risparmio energetico, usufruendo dello sgravio del 65%.

Credito imposta imprese per lo smaltimento dell’Amianto ultima modifica: 2016-08-23T04:52:09+00:00 da Dgeco Smaltimento Amianto (Eternit)